Radiofrequenza Frazionata

RADIO FREQUENZA FRAZIONATA, MONO-BIPOLARE

L’OBIETTIVO DEL TRATTAMENTO E’ DI TONIFICARE I RILASSAMENTI CUTANEI E MIGLIORARE L’ELASTICITA’ DEI TESSUTI.
• EFFETTI A LUNGO TERMINE: La stimolazione dei fibroblasti conduce a un incremento della produzione di elastina e di collagene, responsabile dell’elasticità e della compattezza cutanea.
• EFFETTI A BREVE TERMINE: L’accorciamento delle fibre di collagene, le quali essendo a forma elicoidale tendono a rilassarsi e ad allungarsi con il trascorrere del tempo. Questo accorciamento porta ad un immediato effetto modellante, detto «BBQ» o «SCRINKING EFFECT».
• Effetto secondario :
– Ri-ossigenazione dei tessuti
– Effetto drenaggio
– Incremento del metabolismo cellulare
• Nella tecnologia Monopolare i due poli sono separati e corrispondono alla piastra e all’elettrodo. La Corrente passa attraverso lo spazio fra i poli, creando un effetto profondo e duraturo.
• Nella tecnologia Bipolare, i due poli sono entrambi posti sulla superfi- cie del manipolo, quindi non c’è bisogno di utilizzare la piastra: l’effetto risulta più superficiale e meno stabile nel tempo ma è ideale per quelle aree che hanno un tessuto sottile.
• La Radiofrequenza Frazionata utilizza un caldo molto intenso (59°/63°C circa) con pause di pochi millisecondi che fanno percepire il caldo come una sensazione piacevole ed evitare le bruciature. Il risultato è un effetto lifting che è immediatamente visibile dopo la prima seduta e migliora progressivamente durante le sedute successive.